Project Description

foRMAtion

foRMAtion logofoRMAtion mira a supportare gli studenti dell’istruzione superiore come potenziali manager e amministratori di ricerca (RMA) rafforzando le loro competenze necessarie per sviluppare e gestire eccellenti progetti europei di ricerca, innovazione e istruzione. foRMAtion mira a colmare il divario tra istruzione e bisogni del mercato del lavoro e la grave carenza di programmi educativi, standardizzazione e certificazione RMA.

*Questo progetto ha ricevuto finanziamenti dal programma Erasmus + dell’Unione Europea con il numero di registrazione 2019-1-HU01-KA203-061233.

Sulla base delle esigenze identificate foRMAtion cerca di raggiungere i seguenti obiettivi:

1) raccolta e valutazione di buone pratiche nel campo della formazione RMA da diversi paesi dell’UE;

2) sviluppare strumenti innovativi, metodi educativi e di formazione per l’empowerment di potenziali RMA tra gli studenti HEI per acquisire le conoscenze e le competenze necessarie (sia soft che hard), nonché per supportare lo sviluppo della loro carriera;

3) rendere attraente la professione di gestione e amministrazione della ricerca e sensibilizzare sull’importanza delle RMA, contribuendo alla preparazione e all’attuazione di eccellenti progetti educativi e di ricerca europei.

A lungo termine FoRMAtion contribuirà a sviluppare l’offerta di corsi per gli HEIs coinvolti, supererà il divario tra le esigenze del mercato del lavoro e l’istruzione, aumenterà il numero di RMA, contribuendo così alla professionalizzazione e al riconoscimento della professione. Le indicazioni  politiche indirizzate alle parti interessate consentiranno il miglioramento dell’ambiente educativo per i potenziali RMA e sensibilizzeranno sull’importanza delle RMA nell’ottimo supporto alla ricerca in Europa.

  • Dirigere le attività di comunicazione e diffusione
  • Ospitare la mobilità mista degli studenti fornendo tutoraggio
  • Sviluppare il libro di testo online e lo strumento di auto-sviluppo
  • Organizzare la mobilità mista degli studenti (scuola estiva)
  • Organizzare l’incontro transnazionale (Roma, settembre 2021), supportato da un altro evento di progetto per promuovere e convalidare la piattaforma di apprendimento misto e il libro di testo.

  • HETFA (Ungheria)
  • Universitatea Sapientia Din Municipiul Cluj- Napoca (Romania)
  • SPI-Sociedade Portuguesa De Inovacao (Portogallo)
  • APRE- Agenzia Per La Promozione Della Ricerca Europea (Italia)
  • Universidade Nova De Lisboa (Portogallo)
  • Gozdarski Institut Slovenije (Slovenia)
  • Budapesti Corvinus Egyetem (Ungheria)

  • TRIGGER newsletter 4

La quarta newsletter di TRIGGER è online

agosto 11th, 2020|0 Comments

Il progetto TRIGGER ha appena pubblicato la sua quarta newsletter! Qui potete leggere le teorie e le migliori pratiche per l'impegno pubblico durante la crisi di COVID-19 e guardare l'intervista realizzata da Svetlana Ivanova di

Pubblicata la seconda newsletter di REGATRACE

luglio 3rd, 2020|0 Comments

Il progetto REGATRACE ha pubblicato la sua seconda newsletter! Puoi ottenere le ultime notizie dal mondo del biometano, conoscere i progressi del progetto e leggere gli sviluppi relativi al mercato del biometano in ciascun paese.

  • Rare 2030 Newsletter - June 2020

La newsletter di RARE 2030 è online!

giugno 12th, 2020|0 Comments

È stata pubblicata la newsletter di Rare2030! Scoprite il nuovo video relativo agli scenari sulle malattie rare, i risultati preliminari dell'indagine EURORDIS COVID-19, la recente conferenza ECRD, la previsione e il mondo post-COVID e molto

  • Rare 2030 video screenshot

Guarda il video di Rare 2030 sugli scenari politici!

giugno 10th, 2020|0 Comments

Dopo un'analisi approfondita delle conoscenze di base, delle tendenze e dei fattori di cambiamento che plasmeranno il futuro della politica sulle malattie rare, identificati nello studio Rare 2030 Foresight, il gruppo di esperti del progetto

  • Screenshot of DIGNITY home page

Il sito web di DIGNITY è ora online!

maggio 12th, 2020|0 Comments

DIGNITY ha appena pubblicato il sito web del progetto, che si trova all'indirizzo www.dignity-project.eu. Si tratta di una risorsa importante per i policy makers, i ricercatori, gli operatori del trasporto pubblico e privato, i fornitori